L’evento Nor Shipping 2019 ad Oslo, in Norvegia, ha rappresentato un’occasione perfetta di incontro e di scambio di nuove idee e nuove proposte.

La ditta Fritzoe Engros ha presentato ad un pubblico dinamico ed entusiasta le gamme di prodotti Panguaneta e le ultimissime novità. L’attenzione si è concentrata sul settore navale, inteso non solo come yacht di lusso, mercato in cui Panguaneta è ormai presente da molti anni, ma anche e prevalentemente come navi da lavoro. Questi imponenti mezzi sono progettati per resistere ai lunghi mesi di lavoro nei freddi mari del nord. Allo stesso tempo prevedono un arredamento interno funzionale ma curato e di qualità, che renda il più confortevole possibile la vita all’interno delle navi.

In quest’ottica diventano cruciali le caratteristiche non solo di resistenza ed affidabilità, ma anche di leggerezza e sostenibilità ambientale, peculiarità che contraddistinguono le soluzioni proposte da Panguaneta e che le rendono particolarmente interessanti proprio per le grandi industrie del settore marittimo.

La cura per gli spazi abitativi, la ricerca di funzionalità, l’attenzione alla qualità della vita, la sensibilità alle tematiche legate all’ambiente ed al risparmio energetico tipiche dei paesi del Nord Europa incontrano ad Oslo il know-how, la creatività, il coraggio innovativo e la flessibilità di utilizzo del pioppo Made in Italy grazie alla dinamica partnership tra Panguaneta e Fritzoe Engros.

air collection

Nel meraviglioso contesto dei fiordi norvegesi, nella giovane e vivace cittadina di Åndalsnes, particolarmente amata dai turisti di tutto il mondo per il suo spettacolare scenario naturale, Panguaneta partecipa allo sviluppo di progetti innovativi e all’avanguardia attraverso un partner strategico: la ditta Fritzoe Engros AS.

L’azienda ha la sua sede principale a Larvik, ma si compone anche di distaccamenti con uffici vendite e magazzini ad Åndalsnes e a Drammen. Grazie ad un’organizzazione di vendite capillare ed attenta, Fritzoe Engros AS distribuisce i suoi prodotti in tutta la Norvegia.

L’azienda norvegese distribuisce pannelli di ogni tipo per i settori dell’arredamento, dell’edilizia e del fai da te. Un settore di particolare rilevanza è costituito dall’industria della costruzione e dell’arredamento navale. In quest’ambito la ditta Fritzoe Engros AS si occupa delle forniture di compensato per imbarcazioni di lusso, per navi da crociera e per navi da lavoro, studiate per garantire il massimo confort abitativo nei lunghi periodi di permanenza in mare.

Panguaneta ha trovato nella ditta Fritzoe Engros AS un partner ideale, con il quale condivide la ricerca di proposte innovative, l’attenzione alle nuove esigenze di un mercato in continua evoluzione e i valori etici legati al rispetto per l’ambiente e a un utilizzo consapevole di legno certificato.

La collaborazione con la filiale di Åndalsnes comincia nel 2005. L’azienda si affida a fornitori leader in tutto il mondo per garantire la distribuzione di prodotti di qualità e per offrire al mercato norvegese le idee più innovative e le soluzioni più moderne.

È in questo contesto che nasce la partnership con Panguaneta. Il legame tra le due aziende rappresenta oggi un ponte tra la creatività, la sensibilità e l’attenzione alla qualità tipicamente italiane e la modernità, la cura del dettaglio e la continua ricerca di soluzioni innovative caratteristiche dei paesi del nord.

Panguaneta è oggi particolarmente orgogliosa di questa collaborazione, grazie alla quale è riuscita a proporre alla clientela scandinava i vantaggi e le caratteristiche uniche che il compensato di pioppo può offrire, la qualità di un prodotto affidabile, la sicurezza di una filiera controllata, il connubio perfetto tra tecnologia e know-how artigianale che rendono il made in Italy apprezzato in tutto il mondo.

 

https://www.fritzoeengros.no/

Panguaneta, in conformità con i requisiti dettati dalle nuove normative, ha ottenuto la certificazione ULEF VICA TSCA US EPA statunitense (US Environmental Protection Agency, Title VI Toxic Substances Control Act, Ultra Low Emitting Formaldehyde).

Panguaneta è il primo produttore italiano di compensato certificato CARB ULEF, come parte del suo approccio al benessere degli ambienti interni di edifici privati e pubblici. La certificazione US EPA TSCA Titolo VI ULEF rafforza questo impegno.

 

https://catas.com/it-IT/news/dagli-usa-importanti-novita-sulla-formaldeide

https://catas.com/uploads/media/324-panguaneta-001.pdf

Il destino ci ha visto nascere nello stesso anno, nel lontano 1960. E con la maggiore età abbiamo iniziato a sviluppare una collaborazione che dura ancora oggi, con sempre maggiori soddisfazioni.

L’azienda PIVA è sorta quale agenzia con deposito di derivati del legno per l’industria del mobile e dell’arredamento, trasformandosi nel 1980 in distributore di pannelli, laminati e pavimenti.
Oggi, si propone con un’area-depositi di circa ottomila metri quadrati e uno stock di oltre 1.500 articoli in pronta consegna.

Affidabilità, dinamicità, professionalità, sono i temi con i quali l’azienda si presenta alla propria clientela.
La disponibilità di materiali, la logistica moderna, la consulenza di esperti e una gamma di prodotti orientata ad ogni soluzione sono le caratteristiche chiave che caratterizzano Piva come una delle aziende italiane maggiormente innovative nel nostro settore. In aggiunta alle gamme standard, a partire da quest’anno presso la ditta Piva potrà essere disponibile anche la gamma Eco, certificata in base alle norme per le basse emissioni di formaldeide.

Mauro Azzi, Presidente Panguaneta: “La collaborazione con l’azienda Piva rappresenta un fiore all’occhiello per la nostra realtà. Siamo molto soddisfatti per i risultati di questa partnership, coerente con la strategia di integrazione dei nostri partner. Agire in modo responsabile e consapevole, con una forte condivisione dei valori che contraddistinguono le nostre aziende come la famiglia, l’etica commerciale, la fedeltà alle origini: Piva e Panguaneta credono fortemente nella coerenza e nel rispetto di questi valori.”

 

http://www.pivawood.com/

Nella prima parte del 2018, Panguaneta ha iniziato una nuova fase di investimenti, che si concluderà nel 2022 con quello che diventerà a tutti gli effetti il lay-out definitivo del proprio stabilimento principale.

La prima fase progettuale coinvolge l’acquisto di 2 nuove sfogliatrici commissionate al produttore finlandese Raute, che andranno a sostituire 2 delle 3 sfogliatrici già esistenti.

Gli impianti saranno posizionati in una nuova ala, e consentiranno un’ulteriore ottimizzazione della produzione, con l’obiettivo di ridurre il consumo di materia prima durante il processo di sfogliatura.

"Questo progetto fa parte del vasto programma di investimenti di Panguaneta", afferma Mauro Azzi, Presidente dell'azienda. "L'ammontare totale degli investimenti nello sviluppo delle nostre attività ha superato i 20 milioni di Euro negli ultimi cinque anni. L'introduzione delle nuove linee di sfogliatura consente di svolgere diversi compiti contemporaneamente: aumentare l'efficacia produttiva, ottimizzare il consumo di materie prime, aumentare la capacità produttiva e ridurre la quantità di rifiuti di produzione. La società continuerà a investire nell’acquisto di nuovi impianti e nella modernizzazione di quelli esistenti per tutti i prossimi 5 anni. Gli obiettivi restano lo sviluppo della produzione esistente di compensato di grandi dimensioni, gli investimenti integrati nella manutenzione e l’ottimizzazione dei processi produttivi generali.
Nel complesso, Panguaneta prevede di investire 30 milioni nel periodo 2018-2022 nello sviluppo delle proprie attività, per un totale di 50 milioni negli ultimi 10 anni”.

Raute 13