Nella prima parte del 2018, Panguaneta ha iniziato una nuova fase di investimenti, che si concluderà nel 2022 con quello che diventerà a tutti gli effetti il lay-out definitivo del proprio stabilimento principale.

La prima fase progettuale coinvolge l’acquisto di 2 nuove sfogliatrici commissionate al produttore finlandese Raute, che andranno a sostituire 2 delle 3 sfogliatrici già esistenti.

Gli impianti saranno posizionati in una nuova ala, e consentiranno un’ulteriore ottimizzazione della produzione, con l’obiettivo di ridurre il consumo di materia prima durante il processo di sfogliatura.

"Questo progetto fa parte del vasto programma di investimenti di Panguaneta", afferma Mauro Azzi, Presidente dell'azienda. "L'ammontare totale degli investimenti nello sviluppo delle nostre attività ha superato i 20 milioni di Euro negli ultimi cinque anni. L'introduzione delle nuove linee di sfogliatura consente di svolgere diversi compiti contemporaneamente: aumentare l'efficacia produttiva, ottimizzare il consumo di materie prime, aumentare la capacità produttiva e ridurre la quantità di rifiuti di produzione. La società continuerà a investire nell’acquisto di nuovi impianti e nella modernizzazione di quelli esistenti per tutti i prossimi 5 anni. Gli obiettivi restano lo sviluppo della produzione esistente di compensato di grandi dimensioni, gli investimenti integrati nella manutenzione e l’ottimizzazione dei processi produttivi generali.
Nel complesso, Panguaneta prevede di investire 30 milioni nel periodo 2018-2022 nello sviluppo delle proprie attività, per un totale di 50 milioni negli ultimi 10 anni”.

Raute 13

Panguaneta ha partecipato all’evento Holzland Expo 2018 grazie ai propri partner Carl Götz e Enno Roggemann.

carl goetzHolzLand-EXPO è un evento biennale organizzato sul vasto terreno del circuito automobilistico Nürburgring.

Il marchio HolzLand è sinonimo di prodotti di alta qualità di noti produttori, consulenza specialistica TOP e un eccellente rapporto qualità-prezzo.
Panguaneta è orgogliosa di essere presente in numerosi negozi Holzland grazie alla distribuzione e al servizio capillare dei nostri partner.

enno roggemannMaggiori informazioni:

holz expo7365

Con l’obiettivo di accrescere la propria visibilità, e considerato il proprio coinvolgimento nell'intera catena del valore aggiunto a lavorare su soluzioni congiunte per la progettazione e la produzione di mobili leggeri, Panguaneta ha confermato la propria membership all’associazione tedesca igeL Leichtbau.

Panguaneta è attiva da sempre nel campo della ricerca e sviluppo di prodotti alleggeriti, necessari per soddisfare una crescente domanda proveniente dal settore dell’arredamento e dell’automotive. Partecipare ai prossimi eventi attraverso igeL potrà permettere ai nostri attuali clienti e a quelli potenziali di conoscere approfonditamente la nostra offerta e i continui sviluppi che abbiamo in corso.

L'obiettivo di igeL e. V. è quello di diffondere il concetto di costruzione leggera tra il grande pubblico. Questo obiettivo viene raggiunto promuovendo la costruzione leggera sia in termini concettuali (teorici) che materiali per la produzione di mobili a livello industriale e artigianale e per l'arredamento di interni in relazione a mobili / edifici e costruzioni in legno.

28 novembre - 1 dicembre 2018, Mantova, Italia.
Cambiare la natura delle città: il ruolo della selvicoltura urbana per un futuro più verde, sano e felice per Tutti.

Panguaneta è orgogliosa di presentarsi al primo Forum Mondiale sulle Foreste Urbane in qualità di sponsor.
I temi che il forum affronterà sono legati a doppio filo con quelli della nostra azienda, che da sempre cerca di sensibilizzare, come appunto richiama l’organizzazione del Forum: “istituti di ricerca e accademici, organizzazioni non governative, urbanisti, forestali, selvicoltori urbani, arboricoltori, architetti paesaggisti, designer e professionisti di molti altri settori che si incontreranno per scambiare esperienze e discutere possibili collaborazioni verso lo sviluppo di strategie forestali urbane e l’identificazione di “nature based solutions” per un futuro più verde, sano e felice per Tutti”.

World Forum on Urban Forests, Mantova 2018

Scambi e confronti sul tema a livello regionale sono in corso da diversi anni in Europa e Nord America e, più recentemente, sono stati avviati in Asia Pacifico e in America Latina. La crescente adesione alla piattaforma di discussione virtuale FAO Trees for the Cities e il moltiplicarsi di forum, gruppi e blog incentrati sul tema suggeriscono che i tempi sono maturi per avviare un processo globale finalizzato a migliorare la comunicazione e il networking tra professionisti, scienziati e amministratori locali che si occupano degli aspetti ambientali relativi ai paesaggi urbani e peri-urbani.

Tra gli obiettivi specifici di questo 1˚ Forum Mondiale sulle Foreste Urbane:

  • sostenere il processo di attuazione della Nuova agenda Urbana (lanciata ad Habitat III nel 2016) e ottimizzare le azioni relative al mantenimento e rafforzamento di ecosistemi urbani e spazi verdi in città;
  • creare un appuntamento internazionale sul tema;
  • rafforzare il networking internazionale e creare opportunità concrete di incontro, scambio di esperienze, e sviluppo di partenariati sul tema delle foreste urbane;
  • lanciare la Mantova Green Cities Challenge, un programma di riconoscimento internazionale che celebra le città che si impegnano a creare un contesto favorevole ad una gestione delle foreste urbane finalizzata ad ottimizzare i benefici della presenza di alberi in città per una migliore qualità della vita urbana nel mondo.

Scopo di questo primo Forum è evidenziare esempi positivi di pianificazione, progettazione e gestione del verde urbano portati avanti da città con culture, forme, strutture e storie diverse che hanno utilizzato la selvicoltura urbana e le infrastrutture verdi per i benefici economici ed ambientali da queste forniti e per rafforzare la coesione sociale e il coinvolgimento pubblico delle comunità urbane nella gestione delle città.

Organizzatori:
FAO
Comune di Mantova
SISEF
Politecnico di Milano

Maggiori informazioni: https://www.wfuf2018.com/it-ww/il-progetto.aspx

Il gruppo Frischeis opera attraverso 53 filiali in 16 paesi in Europa, Asia e Africa, con una forza lavoro di 2.250 dipendenti.

FrischeisUn fattore chiave per la crescita del gruppo sono stati i decenni di esperienza nel settore del legno e una solida conoscenza del mercato unita alla qualità del prodotto. Fino alla fine degli anni '90, l'attenzione era rivolta all'espansione in Austria. Dall'inizio degli anni '90, il gruppo si è concentrato sulla crescita internazionale, a partire dalla Repubblica Ceca e da lì in Germania, Slovacchia, Ungheria, Croazia e Romania. La fase successiva ha visto il gruppo iniziare la sua espansione in "mercati giovani" tra cui Bulgaria, Bosnia-Erzegovina, Polonia, Russia e Serbia nel 2005.

Nel 2014, il gruppo ha ampliato la sua attività globale acquisendo le operazioni di vendita globali del noto fornitore di legname DLH in Cina, Sud-Est asiatico e Africa.

Teemu Korhonen, Vice Presidente delle Vendite, JAF Global Sales, dichiara: "Panguaneta è fornitore del gruppo JAF Frischeis da 35 anni, ormai dal lontano 1983. Negli ultimi anni la collaborazione si è ulteriormente rafforzata, con il risultato di una forte partnership strategica, che ha permesso ad entrambe le aziende di dimostrare un alto potenziale di crescita per la distribuzione del compensato di pioppo a livello globale.
Fondata su elementi che vanno aldilà del puro business, questa partnership si basa sulla consapevolezza del proprio agire, e del saper fare responsabilmente impresa.

Non è solo la nostra gamma di prodotti che varia, a seconda del paese dobbiamo tenere conto dei diversi prezzi, delle normative doganali, delle tradizioni e dei mercati. Qui i nostri clienti beneficiano della nostra esperienza decennale nel commercio internazionale e nella logistica. Gli specialisti JAF assegnati ai singoli paesi portano anche le loro conoscenze specialistiche individuali e il loro know-how specifico per paese con loro. Contatti estesi, un'organizzazione con prospettive globali e il nostro accesso diretto ai rispettivi mercati ci consentono di offrire competenze di approvvigionamento uniche".

Giorgio Morini, Direttore Commerciale Panguaneta: “Globalmente, Panguaneta gode di un’immagine e di una reputazione associate all’innovazione e alla qualità del prodotto. Questa partnership, con uno dei più importanti players mondiali del settore, rinnovata nei contenuti, porta con sé un’offerta completa di servizi che aiuterà il gruppo JAF Frischeis a creare valore grazie ad una customer relationship che potrà migliorare e potenziare il network di distribuzione esistente. Il nostro obiettivo resta quello di favorire la crescita e la competitività dei nostri partner. Le collaborazioni esclusive sviluppate sullo stesso modello negli altri paesi ci hanno permesso di adattare la nostra offerta a fronte di comportamenti d’acquisto sempre più polarizzati, focalizzandoci su prodotti premium, elementi di differenziazione e di non confrontabilità diretta con gli altri competitor, nonché momento di collaborazione con il fornitore. L’innovazione ci consente di rispondere meglio alle mutate esigenze della clientela e di fidelizzarla. Mentre quella di processo attraverso le nuove tecnologie modifica l’interazione e la fruizione del prodotto/servizio e permette di conoscere a fondo il consumatore".