Incollaggi

La tecnologia Panguaneta al servizio di incollaggi rispettosi dell’ambiente

Tipologie d'incollaggio

La qualità dell'incollaggio Panguaneta segue le prescrizioni della Norma UNI EN 314, previo opportuno pretrattamento in funzione della resistenza all'umidità (classe di incollaggio):

Classe 1: incollaggio ureico che soddisfa i requisiti previsti dalla classe 1 per l'uso del pannello in ambiente secco (UNI EN 636-1);
Classe 2: incollaggio melaminico che soddisfa i requisiti previsti dalla classe 2 per l'uso del pannello in ambiente umido (UNI EN 636-2);
Classe 3: incollaggio melaminico che soddisfa i requisiti previsti dalla classe 3 per l'uso del pannello in ambiente esterno (UNI EN 636-3).

Formaldeide e ambiente

I pannelli vengono classificati in base alle loro emissioni di formaldeide seguendo precise norme tecniche, i cui criteri sono riassunti nell'appendice B della UNI EN 13986. La formaldeide (aldeide fòrmica, composto organico volatile) è ampiamente utilizzata nella produzione di materiali per l'edilizia e nell’arredamento; è anche un prodotto secondario della combustione e di alcuni fenomeni naturali, per cui è presente in sia negli ambienti indoor che outdoor.

Legge italiana

In Italia è vietato immettere pannelli, semilavorati e prodotti finiti con emissioni di formaldeide superiori a quelle stabilite per la classe E1. I prodotti devono essere accompagnati da una dichiarazione di conformità a cura del produttore. Una circolare ministeriale (2009) fornisce chiarimenti in merito a:

  • individuazione di materiali/lavorazioni considerati possibile causa di aggiunta di formaldeide;
  • esecuzione della prova annuale prevista dall'art.4, comma 3 del Decreto 10 Ott. 2008;
  • frequenze dei controlli interni;
  • modalità di presentazione della dichiarazione di conformità;
  • responsabilità della catena produttiva e commerciale.

Documento allegato: Decreto legge italiano

Limiti e misure

Dal 1° Gennaio 2009 nuovi limiti alle emissioni di formaldeide sono operativi in California per i pannelli a base di legno ed i relativi manufatti (mobili compresi. Con la fase 2, attuata tra il 2010 ed il 2012, i valori di oggi (comparabili con la classe E1 europea) sono stati ridotti a 0,05 ppm per il compensato, 0,09 ppm per il truciolare e 0,11 ppm per l’MDF. Il metodo di misura nel mercato statunitense (ASTM E 1333-96 - metodo della camera di grandi dimensioni) non è correlato direttamente con quello europeo (EN 717-1); i prodotti interessati dovranno quindi possedere anche certificazioni di parte terza, emesse da organismi autorizzati dal California Air Resource Board. Le emissioni di formaldeide sono oggetto di valutazione obbligatoria anche in altri paesi del mondo. I criteri seguiti sono però diversi e non sempre facilmente confrontabili fra loro.

Documento allegato: Descrizione dei sistemi di classificazione in vigore in vari ambiti geografici

Classe E1 – lo standard

La classe di emissione viene assegnata in conformità con le norme UNI EN 636.
I pannelli a basse emissioni in classe E1 non causano una concentrazione di equilibrio nell'aria della camera di prova (definita nella norma UNI EN 717-1) maggiore di 0,1 ppm, limite stabilito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità per gli ambienti di vita e soggiorno.

CARB Fase 2 – l’evoluzione

Da molti anni Panguaneta è all’avanguardia nello studio di pannelli idonei a soddisfare un mercato estremamente esigente come quello degli Stati Uniti, orientando la propria produzione verso tipologie di incollaggi con i minimi o nulli rilasci di formaldeide, come ad esempio il NAF che qualifica la gamma “Eco”. Panguaneta esegue inoltre speciali incollaggi “custom” su richiesta, come ad esempio:

  • CARB Fase 2 (certificato nr. 001-TPC 016): compensato Tutto-Pioppo, Ilomba-Twin, Ceiba-Twin, Okoumé-Twin, Birch-Twin, Maple-Twin
  • TSCA Title VI (certificato nr. 001-TPC 016): compensato Tutto-Pioppo, Ilomba-Twin, Ceiba-Twin, Okoumé-Twin, Birch-Twin, Maple-Twin

Pureglue plywood - 100% green

Panguaneta è la prima azienda Europea ad aver ottenuto la certificazione per prodotti senza aggiunta di formaldeide. Certificati NAF (No Added Formaldehyde), i pannelli Panguaneta rispondono con largo margine alle più severe normative mondiali (CARB Phase 2, Japanese F****, AS/NZS) e sono a prova di futuro, sia in senso ecologico che tecnico. Pur competendo in resistenza con gli incollaggi tradizionali, il NAF non emette formaldeide, migliorando così la qualità dell’aria. I prodotti della gamma PUREGLUE sono sviluppati con Solenis LLC, leader globale nello sviluppo di biomateriali per l’industria, utilizzando la tecnologia Soyad™, una resina a base di farina di soia.

NAF – Formaldeide Non Aggiunta (certificato nr. N-18-191 rilasciato da Istituto ARB – Air Resource Board): compensato nella gamma Eco.